28Lug

Golden Goose Slide

il concetto di persona e la persona disabile

Elia Venezia è uno psicanalista che cura i suoi pazienti anche attraverso l’ipnosi. La sua pigrizia rasenta i languori di Oblomov, la sua taccagneria non riguarda solo il denaro ma anche le energie vitali, che conserva come se dovessero servirgli per qualche esistenza successiva. Anche il suo rapporto con la moglie Giovanna, da cui è separato in casa (ma l’appartamento in cui abitano è diviso strategicamente in due), sono improntati alla passività: lei gli lava la biancheria, gli cucina il polpettone e il venerdì lo trascina a teatro.

Made In Italy 6 PaiaCalza da uomo lunga. Ideale per tutti giorni. Un filato morbido che garantisce la comodità nella vestibilità per tutto il giorno. Per questo il libro non va solo letto. Va riletto. Tenuto sul comodino. Sul tavolo di lavoro. Sempre a portata di mano, insomma. Ad ogni rilettura di un verso, di un poesia risuonerà in noi con significati sempre diversi, come capita solo con i più grandi tra gli scrittori.

Che a distanza di quattro anni continui a far discutere, non c’è dubbio. D’altronde quello dei tradimenti è un tema che in tv e nella quotidianità non ha mai smesso di stuzzicare la curiosità degli italiani. Ma ultimamente una delle domande più ricorrenti che vengono fatte quando si parla di Temptation Island è: “Quanto c’è di vero in tutto ciò?”.

Anand Mahindra, presidente dell’omonimo colosso industriale indiano parla al plurale, ma potrebbe benissimo parlare al singolare visto che lui non è solo CEO, ma anche owner, proprietario. Insomma il gruppo Mahindra, un fatturato annuo di 15,4 miliardi di dollari e 144 mila dipendenti, è roba sua. Decide lui..

Ministers talk a good game about wanting more affordable houses. The Sun (2016)We actually really want to help each other. Times, Sunday Times (2017)You need to grow slowly but nobody wants to do anything slowly now. La negazione alimenta il bisogno di controllare, e l’inevitabile insuccesso del controllo alimenta il bisogno di negare.Donne che amano troppo sono donne molto responsabili, impegnate molto seriamente e con successo ma con poca stima di sé; hanno poco riguardo per la propria integrità personale e riversano tutte le loro energie in tentativi disperati di influenzare e controllare gli altri per farli diventare come loro desiderano.Hanno un profondo timore dell’abbandono; pensano che è meglio stare con qualcuno che non soddisfi del tutto i loro bisogni ma che non le abbandoni, piuttosto che un uomo più affettuoso e attraente che potrebbe anche lasciarle per un’altra donna.Donne che amano troppo sviluppano relazioni in cui il loro ruolo è quello di comprendere, incoraggiare e migliorare il partner. Questo produce risultati contrari a quelli sperati : invece di diventare grato e leale, devoto e dipendente, il partner diventa sempre più ribelle, risentito e critico nei confronti della compagna. Lui, per poter conservare autonomia e rispetto di se stesso, deve smettere di vedere in lei la soluzione di tutti i suoi problemi, e considerarla invece la fonte di molti se non della maggior parte di questi.

Lascia un commento